11 novembre 2018

CAMPAGNA LIONS PER LA PREVENZIONE DEL DIABETE

La prevenzione del diabete è uno dei principali obiettivi del LIONS Club International.
Anche il LIONS Club Montecatini Terme vuole contribuire alla lotta contro questa diffusissima malattia con collaborazione con il Comitato della Croce Rossa Italiana di Monsummano Terme e il determinante aiuto di Comune di Montecatini Terme, offrendo a chi lo vorrà uno screening gratuito per la misurazione della glicemia, la valutazione della propensione al diabete e la misurazione della pressione.
L'iniziativa si svolgerà in Piazza del Popolo domenica 18 novembre dalle 8 alle 17 nell’ambito dell’iniziativa LIONS IN PIAZZA.


12 ottobre 2018

CON LA FONDAZIONE “MAI SOLI” PER IL "PROGETTO AUTONOMIA"

Dopo di Noi è il termine col quale i genitori di persone con disabilità indicano il periodo che seguirà alla loro dipartita: si chiedono, in pratica, cosa sarà del nostro congiunto disabile dopo di noi, ovvero quando noi ci saremo più ad assisterlo. Chi se ne prenderà cura in modo adeguato. Pensare al Dopo di Noi vuol dire pensare a realizzare strutture e servizi adatti alle persone con disabilità in cui possano trovare un loro spazio di azione e di ricerca di autonomia. Il dopo di noi deve essere accuratamente preparato nel "durante di noi".
Questo percorso verso l’acquisizione di un’autonomia di vita è di fatto propedeutica a costruire un “dopo di noi” funzionale a tutelare il presente ed il futuro di una persona diversamente abile.
Ogni decisione e ogni azione deve ruotare attorno al concetto fondamentale di progetto di vita della persona quale strumento per il raggiungimento della piena autonomia.
Lions Club Montecatini Terme, ha deciso per questo anno sociale di affrontare questa problematica e ha trovato nella Fondazione Mai Soli onlus che opera sul territorio della Valdinevole l’interlocutore ideale. Dal confronto è nato un progetto, il Progetto autonomia, il cui obiettivo è di incrementare le capacità di autonomia delle persone con disabilità. Il progetto prevede una durata di sei mesi e Lions Club Montecatini Terme contribuirà al sostenimento dei costi richiesti. Potete vedere l’attività dell’Associazione al seguente link: http://www.fondazionemaisoli.it/.
I fondi necessari saranno reperiti organizzando eventi finalizzati a questo scopo.
Il primo evento, organizzato con la collaborazione di Lions Club Serravalle Pistoiese, sarà una festa di Halloween che si terrà venerdì 26 ottobre p.v. dalle ore 20,00 a Villa Patrizia a Montecatini Alto. La festa prevede, oltre alla cena, anche animazioni, sketch, balli e musica con il dj Renzino; chi vorrà potrà venire in costume, cosa che sarà gradita anche se non necessaria, e sarà previsto un angolo per il trucco. La festa sarò assolutamente informale, all'insegna dello stare insieme divertendosi e aperta a tutti, Lions e non Lions. 
Il costo della partecipazione è di 35 euro a persona, e il ricavato sarà destinato alla fondazione "Mai Soli”.


30 settembre 2018

LIONS CLUB MONTECATINI TERME RICORDA LE BARBARIE DELLA GUERRA PER CELEBRARE LA PACE: ULTIMATI I LAVORI AL MONUMENTO AI CADUTI

Il Lions Club Montecatini Terme prosegue la sua collaborazione con l’Amministrazione Comunale e dopo la manutenzione e la ripulitura del Monumento ai Caduti, effettuata lo scorso anno sotto la presidenza di Alessandro Troiano, provvede a effettuare il lavoro di ripulitura del Monumento ai Caduti di Montecatini Alto, presentato nel corso di una cerimonia tenutasi sabato 29 settembre scorso, alla quale hanno presenziato il Sindaco e altre autorità civili e militari, oltre al Presidente del Club Andrea Spiombi e a numerosi soci.
Il service era stato fortemente voluto, in coincidenza con il centenario della fine del primo conflitto mondiale, dal Presidente Maurizio Meini, deceduto prima di poterlo realizzare; il Club, e in particolare il Presidente Spiombi, lo hanno voluto portarlo a termine, con l’autorizzazione della Soprintendenza alle Belle Arti e l’intervento di una ditta specializzata, con il contributo essenziale di due soci architetti, Roberto Agnelli e Simone Scardigli che, intervenuto alla cerimonia, ha spiegato la natura del lavoro effettuato.
Con questo intervento il Club non ha voluto solo rimarcare la propria attenzione per il patrimonio cittadino, ma anche commemorare i caduti di tutte le guerre per esaltare l’importanza della Pace nel mondo, nel solco della tradizione lionistica che prevede ogni anno lo svolgimento di un concorso fra gli alunni delle scuole medie inferiori di tutto il mondo intitolato “Un poster per la Pace”, il cui vincitore viene premiato presso la sede delle Nazioni Unite dove il Lions Club International, unica associazione al mondo, ha un seggio permanente.

6 febbraio 2017

CONCORSO FOTOGRAFICO SUL TEMA "L'AMBIENTE IN CUI VIVO"



Il Lions Club Montecatini Terme ha bandito un concorso fotografico riservato a tutti gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori della Provincia di Pistoia, sul tema "L'ambiente in cui vivo", con un montepremi di € 1.500,00.
La partecipazione al concorso è gratuita ed è regolata dal seguente regolamento

30 dicembre 2016

ATTIVITA' ANNUALE DEL LIONS CLUB MONTECATINI TERME

Siamo alla fine dell'anno ed è tempo di bilanci.
Il nostro Club vuole ricordare con questo album fotografico alcune della attività svolte sotto le presidenze di Franco Baldaccini e di Alessandro Troiano dal novembre 2015 ad oggi.
E' stato un anno intenso di avvenimenti e di services; dal Convegno sul volontariato del novembre 2015 al XXXIV Congresso Distrettuale del maggio di quest'anno, passando per numerose iniziative che hanno consentito di raccogliere fondi necessari per importanti interventi sul territorio.
E poi è arrivato il tragico terremoto nel Centro Italia che ha sollecitato l'immediata mobilitazione dei Lions di tutto il mondo, ed anche il nostro Club ha fatto la sua parte anche con l'aiuto determinante del Club Rotary Montecatini Terme-Pistoia Marino Marini.
Nel mese di ottobre, con il determinante aiuto della Banca di Credito Cooperativo di Montecatini Terme e Bientina, abbiamo inaugurato la nostra sede permanente, grande motivo di orgoglio.
Nell'annata in corso il Club è impegnato sui temi del centenario: fame, ambiente, salute e giovani, ed ha già effettuato il service sulla fame, utilizzando l'incasso di uno spettacolo teatrale per l'acquisto di 100 pacchi alimentari destinate alle famiglie bisognose, consegnati direttamente alle quattro parrocchie cittadine.
I prossimi sei mesi ci vedranno impegnati nella realizzazione degli altri services con il nostro entusiasmo e con l'impegno che caratterizza la nostra attività di servizio nello spirito del motto lionistico: WE SERVE.
A tutti il nostro Club augura un felice 2017, con la speranza che nel mondo possa tornare la pace.



18 dicembre 2016

NUOVO SOCIO AL LIONS CLUB MONTECATINI TERME

In occasione della cena degli auguri natalizi, tenutasi il 16 dicembre presso l'Hotel Adua e Regina di Saba di Montecatini Terme, è entrato a far parte del Club l'ing. Renzo Cardini. Salutiamo lui e la signora Daniela, augurandogli il benvenuto nella nostra famiglia.
Un ringraziamento al socio Antonio Mariotti, proprietario dell'albergo, per la splendida organizzazione e l'ottima cucina!


LIONS CLUB MONTECATINI TERME IN AIUTO DELLE FAMIGLIE BISOGNOSE


Il Lions Club Montecatini Terme ha provveduto a consegnare 100 pacchi alimentari alle parrocchie cittadine tramite la locale sezione della Caritas. 
Ciò è stato possibile grazie al ricavato dello spettacolo teatrale "La cena dei cretini", organizzato con il fondamentale contributo del socio Paolo Gangemi e tenutosi il 2 dicembre scorso al Teatro Yves Montand di Monsummano Terme, gremito in ogni ordine di posti per assistere alla divertente piece diretta ed interpretata dal socio Umberto Ponzio insieme ad altri ottimi attori. 
La solidarietà dei soci e di tutti gli altri intervenuti all'evento ha consentito di compiere un concreto gesto di solidarietà, che rappresenta il contributo del Club ad uno dei quattro campi di intervento individuati in occasione del centenario del LIONS CLUB INTERNATIONAL: la fame nel mondo.

8 ottobre 2016

SPETTACOLO DI BENEFICENZA PER I TERREMOTATI DEL CENTRO ITALIA


Lo spettacolo a favore dei terremotati, tenuto dalla compagnia dei Malerbi e inizialmente programmato per il 15 Settembre all'aperto, rinviato per il maltempo, si terrà Domenica 23 Ottobre alle ore 17,30 nei locali delle Terme Excelsior. L'evento è organizzato grazie alla collaborazione tra il nostro club, il Rotary Club Pistoia-Montecatini T. "Marino Marini" e Data Medica Montecatini. Trattandosi di una commedia brillante è adatta anche agli spettatori più giovani; in considerazione dell'importanza degli scopi benefici dell'iniziativa e della presenza del Lions Club Montecatini tra i promotori auspichiamo una nutrita partecipazione dei Soci e di parenti ed amici. L'ingresso prevede un'offerta minima di 10 Euro.

19 luglio 2016

CENA DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE - PER IL CONVENTO DI S.MARIA A RIPA

Domenica 24 Luglio alle ore 20, presso Data Medica Montecatini, via della Salute, 1, si terrà l'evento "Cena di una Notte di Mezza Estate", Aperitivo-Cena con intrattenimento musicale il cui incasso sarà devoluto per la riparazione del tetto del Convento di S.Maria a Ripa di Montecatini Alto. L'invito è rivolto a tutti i soci del nostro club.

IL DISCORSO DEL PRESIDENTE INTERNAZIONALE BOB CORLEW SUI RECENTI AVVENIMENTI INTERNAZIONALI


Cari Lions di tutto il mondo,
Parigi (Francia), Bruxelles (Belgio), Orlando (Florida, USA), Dallas (Texas, Usa), Istanbul (Turchia), Dhaka (Bangladesh), Nizza (Francia), tensione razziale in molte parti del mondo.
Che cosa sta succedendo? Quando finirà tutto questo? Quanto deve ancora accadere perché questo sia abbastanza? Queste sono le domande che scorrono nella nostra mente e alle quali nessuno sta dando risposta.
La nostra principale attenzione di leader globale nel service umanitario è rivolta ad aiutare i meno fortunati attraverso svariate forme di programmi di service a livello internazionale e locale. Negli ultimi due anni, come parte della nostra Sfida di service del Centenario, abbiamo servito 100 milioni di persone nel mondo. Siamo orgogliosi del nostro servizio altruista verso il prossimo.
Nonostante il centro delle nostre attività sia il service, quest’ultimo non identifica completamente chi siamo e quello che rappresentiamo per la comunità mondiale. Basti rileggere un estratto degli Scopi di Lions Clubs International per avere un’autentica comprensione del focus che sta dietro al nostro service:
Creare e promuovere uno spirito di comprensione e d’intesa fra i popoli del mondo.
Promuovere i princìpi di buon governo e di buona cittadinanza.
Nel mio discorso inaugurale che ho pronunciato lo scorso 28 giugno a Fukuoka in Giappone, ho detto le seguenti parole:
“Guardando al nostro futuro, vediamo un’altra grande montagna che sta sorgendo nel nostro mondo e che aspetta di essere conquistata; Lions International aiuterà il mondo a scalare questa nuova montagna che è rappresentata dalle relazioni internazionali. I Lions del mondo sono un’unica famiglia focalizzata sull’obiettivo di aiutare il prossimo, creare pace e comprensione fra i popoli della terra. Dobbiamo adoperarci per lasciare un’eredità spirituale di pace mondiale, di salute mondiale, di sicurezza mondiale e di felicità mondiale”.
Nel febbraio del 1945, il fondatore di Lions Clubs International, Melvin Jones, si riunì con i leader di altre organizzazioni americane per incontrare il Segretario del Tesoro Henry Morgenthau Jr. e il Sottosegretario di Stato per gli Affari Pubblici, Archibald MacLeish, e discutere la nascita delle Nazioni Unite. Nell’aprile di quell’anno la sede centrale di Lions Clubs International invitò i club a supportare l’iniziativa promuovendo la Settimana delle Nazioni Unite.
Con quello spirito, e con l’avvicinarsi del nostro 100esimo anno di servizio umanitario, chiedo ai Lions del mondo di organizzare una giornata di riflessione durante la settimana del 25 luglio. Dedicate questa giornata per riflettere su come il vostro club possa lavorare con i leader della comunità locale per nutrire la pace, diminuire la violenza che ha colpito così tante delle nostre comunità e promuovere la comprensione fra tutti i popoli.
Nella pausa di riflessione, vi prego di ricordare le vittime e le famiglie della recente tragedia verificatasi a Nizza in Francia e di pregare per loro.
Impegniamoci a servire da esempio per far vedere come sia possibile unire persone di razze, culture, religioni, ceti sociali diversi verso una causa comune.
Cordiali saluti”